0549 882149    info.territorio@gov.sm

Ufficio Pianificazione Territoriale

Direzione:

Dott. Arch. Silvia Santi

Sede:

Via Piana, 42 – San Marino
email: info.pianificazione@pa.sm
tel. 0549 882165/882125 fax. 0549 882177

Orario di apertura al pubblico:

Mattino: 8:15-14:15
Pomeriggio Lun-Giov: 8:15-18:00

 

Commissioni di competenza:

Commissione per le Politiche Territoriali.

email: info.cpt@istituzioni.sm

tel: 0549 882165 fax: 0549 882177

Mission:

Curare l’elaborazione, l’attuazione, la gestione e il controllo del Piano Regolatore Generale e dei Piani Particolareggiati. Programmare e dettare direttive in merito alla realizzazione di opere pubbliche o di interesse pubblico. Gestire le banche dati attinenti le informazioni sul territorio.
Funzioni
a) Provvedere alla elaborazione dei progetti di Piano Regolatore Generale e dei relativi aggiornamenti e varianti, anche attraverso il coordinamento con le realtà territoriali limitrofe finalizzate a scelte urbanistiche e progettuali a carattere unitario;
b) Predisporre, anche in collaborazione con altre UO del Dipartimento, la progettazione e l’elaborazione di Piani Particolareggiati e delle relative varianti curando, inoltre, la loro gestione nonché quella delle convenzioni urbanistiche;
c) Svolgere le procedure relative agli espropri ed occupazioni per pubblica utilità come previsto dalla vigente normativa curandone i relativi aspetti amministrativi anche in relazione ai pertinenti capitoli di bilancio;
d) Curare il conferimento, la gestione ed il controllo di incarichi professionali per l’elaborazione di Piani Particolareggiati, per la redazione di screening e studi di impatto ambientale;
e) Espletare le funzioni di segreteria della Commissione per le Politiche Territoriali;
f) Curare la formazione e l’aggiornamento della banca dati informatica dei dati urbanistici, territoriali e ambientali acquisiti ed elaborati dall’UO medesima e dalle UO del Dipartimento;
g) Curare la costituzione, tenuta e aggiornamento del Pubblico Registro degli Impianti Tecnologici (P. R .I .T .) e delle reti di comunicazione;
h) Svolgere attività di supporto tecnico specialistico per le altre UO del Dipartimento e dell’amministrazione in merito ad analisi su dati e studio delle banche dati da sviluppare, studio delle procedure per l’inserimento, l’aggiornamento e la restituzione dei dati, analisi e risoluzione delle problematiche relative all’utilizzo degli specifici strumenti informatici, al fine di agevolarne anche l’utilizzo condiviso da parte delle UO competenti, svolgendo inoltre attività di studio e sviluppo di nuove procedure e l’implementazione del loro impiego;
i) Diffondere i dati ottenuti all’interno e all’esterno dell’amministrazione, in particolare per finalità inerenti alla pianificazione economica, sociale ed ambientale, promuovendo lo sviluppo di un sistema di conoscenze integrato sul territorio e assicurando la disponibilità di informazioni certe e aggiornate;
j) Curare le pratiche relative alla toponomastica;
k) Collaborare con il Servizio Protezione Civile nella predisposizione delle procedure tecnico informatiche, concernenti il fascicolo di intervento per le attività a maggior rischio di incendio;
l) Programmare l’esecuzione delle opere pubbliche o di interesse pubblico, di impianti e infrastrutture, sulla base delle priorità definite dal Congresso di Stato e in relazione alla disponibilità delle somme poste a bilancio, collaborando con le competenti UO per la predisposizione delle gare d’appalto;
m) Elaborare linee guida, progetti e preventivi di spesa preliminari ed impartire direttive relativamente all’attività di progettazione architettonica ed esecutiva di opere pubbliche effettuata dalla competenti UO del Dipartimento, verificando la rispondenza degli elaborati progettuali alle indicazioni fornite ed alle disponibilità finanziarie dell’amministrazione;
n) Elaborare gli screening e gli studi di impatto ambientale e monitorare, anche in collaborazione con le altre UO del Dipartimento e con il Servizio Protezione Civile, il territorio, ai fini dell’ottimale espletamento delle funzioni di pertinenza;
o) Presidiare la normativa di settore fornendo supporto tecnico alle Segreterie di Stato competenti, alle Commissioni istituite per Legge, a quelle istituite dal Congresso di Stato e ad altre UO dell’amministrazione, prestando, ove previsto, i pareri prescritti dalla normativa;
p) Curare l’espletamento di qualsiasi altra attività od incarico correlati alle precedenti o previsti dalla normativa vigente.